Walk World - il mondo in marcia contro la fame - Monza

Venerdì, Maggio 20, 2005

Walk world-il mondo in marcia contro la fame

Domenica 21 maggio 2005 si è svolto il "Walk world-il mondo in marcia contro la fame", organizzato in tutto il mondo dal PAM (Programma Alimentare Mondiale), che è un organismo delle Nazioni Unite, per raccogliere fondi per i bambini delle aree più povere del pianeta, vedi sito web www.FightHunger.org.
Il Comune di Monza ha aderito ufficialmente a questa iniziativa ed ha organizzato un programma speciale : il centro di Monza ha visto iniziative inerenti lo scopo del PAM dalle ore 15,00 alle 19,00 di sabato e dalle 9,00 alle 13,00 di domenica 21 ed ha invitato le associazioni locali, tra cui noi, a partecipare con un proprio stand, dando la possibilità di distribuire materiale e farsi pubblicità, e volendo raccogliere fondi per il programma del PAM.

 

 

La sezione IIFWP di Monza ha subito aderito all' iniziativa e ci siamo mossi per presentarci al meglio in un' occasione che doveva essere particolarmente favorevole per farci conoscere e raccogliere adesioni.
Abbiamo così preparato e fatto stampare in 1000 copie un volantino di presentazione (allegato), abbiamo fatto fare un bel banner, abbiamo preparato ingrandimenti di foto di avvenimenti internazionali e locali riguardo alla UPF-IIFWP e ci siamo dotati di tutto il materiale necessario (gazebo, tavolino, pannelli, etc.) facendocelo prestare da amici e conoscenti.



Purtroppo la nostra posizione pur essendo centrale, eravamo in piazza Duomo, era un po' decentrata rispetto al clou dell'evento e la stessa manifestazione è stata poco pubblicizzata dal Comune, così che molta meno gente del previsto ha aderito a questa iniziativa.

Sabato pomeriggio abbiamo montato fiduciosi il gazebo e sistemato il tutto, ma la folla che aspettavamo non è arrivata. Per fortuna domenica mattina abbiamo potuto distribuire alle tante persone che andavano a messa al Duomo circa 300 volantini, ed abbiamo spiegato direttamente gli scopi della IIFWP ad alcune decine di persone che si sono fermate a parlare.

Sono passati a trovarci anche il responsabile del Programma Alimentare dell' Onu con il Sindaco e la sua segretaria, il Vicesindaco e 2 Assessori; quindi nel complesso qualcosa di positivo c' è stato, anche se le aspettative, in rapporto all' impegno profuso, erano nettamente superiori.



Stampa